Introduzione alla Timologia

Alla eventuale domanda di definire la felicità, piuttosto che l’emozione, tutti siamo convinti di saper rispondere, salvo poi dover constatare l’imbarazzante difficoltà a dire alcunché di compiuto e sensato. La verità è che delle emozioni, anzi del mondo emotivo, si hanno le convinzioni più disparate e le normali conoscenze rimangono alla superficie del fenomeno. Il sapere che abbiamo della realtà spazia dall’infinito piccolo delle particelle subatomiche all’immensamente grande delle galassie, ma ciò che si sa del mondo dei sentimenti rivela un livello di diffusa ignoranza. L’incalzare di domande quali: “Che differenza c’è fra istinto, emozione e passione?” e “Quale rapporto c’è fra emozioni e bisogni?” farebbe risaltare ancor più questo dato di fatto. Salendo poi al livello più raffinato delle convinzioni e del pensiero, il quesito che verte sul rapporto fra pensiero ed emozioni aprirebbe l’antico ed irrisolto problema del rapporto fra ragione e sentimento. Ultimamente gli studiosi dell’ambito della psicologia delle emozioni, non vedendo maturare nuove prospettive, si sono chiesti se non fosse il caso di lasciar perdere, ventilando l’idea che tali domande fossero un falso problema. Ed invece No! La timologia prende di petto queste tematiche e le affronta da un nuovo punto di vista che descrive la struttura e la funzione di ogni emozione, semplicemente spiegando come è fatta e come funziona.

Leggi tutto
Carluccio Bonesso

Carluccio Bonesso

Nato a Venegazzù del Montello nel 1946, Laurea in Pedagogia, Indirizzo Psicopedagogico. Studi presso Università Cattolica di Milano e Università di Genova. Corso di perfezionamento in diritto, istituzioni e pratica della democrazia glocale, presso l'Università di Padova. Specializzato in analisi e modificazione del comportamento, area clinica e scolastica, in biofeedback e grafologia. Docente di Scienze Sociali e Filosofia. Attualmente si occupa di formazione professionale ed educazione emozionale. Fondatore e Presidente della SITI - Società Italiana di Timologia.

Ultimi articoli

UMORE! Meglio conoscerlo December 11, 2017

Quando siamo in uno stato di tranquillità, di riposo e di rilassamento diciamo che ci sentiamo bene. Usiamo il verbo sentire e questo sentire...

Il sequestro passionale, quando la passione fa il bello e cattivo tempo December 4, 2017

  Il fatto che la passione si comporti come un’emozione che perdura nel tempo, ci dice già come strutturalmente essa possieda un effetto sequestrante....

Che cos’è la passione? November 21, 2017

  Quando un’emozione perdura oltre la presenza dello stimolo che l’ha generata, pervadendo con significativa intensità l’emotività della persona, allora si tratta di passione,...

Il sequestro emotivo November 16, 2017

Il concetto di sequestro emotivo è dello psicologo statunitense Daniel Goleman nell’opera “Intelligenza emotiva” del 1995. Le emozioni hanno il compito adattivo contingente e...

La sequenza emotiva November 9, 2017

Ogni emozione è un meccanismo di adattamento. E a buon conto ogni meccanismo segue una sequenza secondo momenti ben conosciuti dalla cibernetica, composta da...

La struttura emotiva November 3, 2017

Le emozioni sono meccanismi di adattamento che mediano fra le esigenze dell’organismo e gli stimoli dell’ambiente. Se c’è un pericolo, ci pensa la paura...

A cosa servono le emozioni? October 16, 2017

Nel quotidiano parlare delle emozioni raramente si va più in là del puro concetto di sentimento, inteso come atto del sentire. Spesso addirittura si...

Promuovere la competenza emotiva October 13, 2017

Inizi La comparsa ufficiale della timologia nella scena culturale è da farsi risalire alla pubblicazione del libro “Emozioni per crescere. Come educare l’emotività” di...

Come è nata la timologia October 4, 2017

Un po’ di storia personale! Il primo ricordo della mia vita risale probabilmente intorno ai 2 o 3 anni ed è una frase dialettale...

Alzheimer October 2, 2017

  Quel giorno che le ombre bussarono alla tua porta ho avuto paura ed ho imprecato contro il destino.   Il mio dolore si...