Introduzione alla Timologia

Alla eventuale domanda di definire la felicità, piuttosto che l’emozione, tutti siamo convinti di saper rispondere, salvo poi dover constatare l’imbarazzante difficoltà a dire alcunché di compiuto e sensato. La verità è che delle emozioni, anzi del mondo emotivo, si hanno le convinzioni più disparate e le normali conoscenze rimangono alla superficie del fenomeno. Il sapere che abbiamo della realtà spazia dall’infinito piccolo delle particelle subatomiche all’immensamente grande delle galassie, ma ciò che si sa del mondo dei sentimenti rivela un livello di diffusa ignoranza. L’incalzare di domande quali: “Che differenza c’è fra istinto, emozione e passione?” e “Quale rapporto c’è fra emozioni e bisogni?” farebbe risaltare ancor più questo dato di fatto. Salendo poi al livello più raffinato delle convinzioni e del pensiero, il quesito che verte sul rapporto fra pensiero ed emozioni aprirebbe l’antico ed irrisolto problema del rapporto fra ragione e sentimento. Ultimamente gli studiosi dell’ambito della psicologia delle emozioni, non vedendo maturare nuove prospettive, si sono chiesti se non fosse il caso di lasciar perdere, ventilando l’idea che tali domande fossero un falso problema. Ed invece No! La timologia prende di petto queste tematiche e le affronta da un nuovo punto di vista che descrive la struttura e la funzione di ogni emozione, semplicemente spiegando come è fatta e come funziona.

Leggi tutto
Carluccio Bonesso

Carluccio Bonesso

Nato a Venegazzù del Montello nel 1946, Laurea in Pedagogia, Indirizzo Psicopedagogico. Studi presso Università Cattolica di Milano e Università di Genova. Corso di perfezionamento in diritto, istituzioni e pratica della democrazia glocale, presso l'Università di Padova. Specializzato in analisi e modificazione del comportamento, area clinica e scolastica, in biofeedback e grafologia. Docente di Scienze Sociali e Filosofia. Attualmente si occupa di formazione professionale ed educazione emozionale. Fondatore e Presidente della SITI - Società Italiana di Timologia.

Ultimi articoli

Vizi o Virtù? March 29, 2018

E non venirmi a dire che il vizio è gioia e divertimento.   La donna che soddisferà le tue voglie, sa che la stai...

A scuola di emozioni March 6, 2018

PROGRAMMA DEL CORSO 1. Di Cintio: L’insegnamento empatico: da Socrate a Jeremy Rifkin, h 1,30 2. Smurra: Neuroscienze e nuove tecnologie: i nativi digitali...

Emozioni e relazione March 3, 2018

La relazione determina l’intenzionalità dell’interazione mettendo in atto quel esser favorevoli o contrari che contraddistingue ogni relazionalità e ne governa il flusso. Il sistema...

L’inversione funzionale: mettere il carro davanti ai buoi! February 23, 2018

Chi mai si sognerebbe di mettere il carro davanti ai buoi? Chi acquisterebbe una macchina con le ruote anteriori rigide e le posteriori sterzanti,...

L’adattività, l’arte di star bene al mondo February 17, 2018

È facile comprendere come nelle motivazioni primarie, quelle addette alla sopravvivenza e alla riproduzione, la valutazione sia puramente di tipo omeostatico, infatti l’omeostasi ha...

Atlante delle Emozioni Umane: ma le emozioni non sono nuvole February 14, 2018

Il tentativo di aprire conoscenze nel ricco mondo delle emozioni è da lodare, ma purtroppo poco utile se privo di un background culturale specifico...

Le emozioni del DNA February 14, 2018

Una delle acquisizioni scientifiche più rilevanti che la Timologia ha regalato alla nostra storia sui meccanismi che generano le emozioni (d’ora in avanti “timie”)...

La motivazione, ciò che muove la vita February 8, 2018

Al contrario delle emozioni, che sono generate dagli input esterni, la motivazione è originata dagli input interni dell’organismo, che sono i bisogni. Di fatto...

L’ideologia: il sequestro della mente January 13, 2018

Premesso che esistono atteggiamenti positivi e atteggiamenti negativi, tutti hanno in comune la resistenza ai tentativi di modificazione, tanto da determinare opposizioni molto forti....

L’atteggiamento, come ingabbiare la realtà January 8, 2018

Il modello di flusso dell’atteggiamento è simile a quello dell’emozione, con la differenza che le emozioni sono generate da stimoli specifici (es. il pericolo per...