Blog

RISVEGLIO

Risveglio

Abbandono

Abbandono

Ti ho vista uscire

dal mio corpo lacerato

bianca e sorridente.

 

Volevo piangere,

ma ti eri portata via

i miei occhi;

 

gridare,

ma ti eri presa

le mie labbra.

 

Venivi via dal cuore

che sfioriva

nel dolore senza fine;

 

dai visceri

che si riempivano

dello spasmo della solitudine,

 

mentre i miei brandelli

non sapevano più cercarsi.

 

Ora ti guardo.

Non sei bianca,

né più mi sorridi.

 

Ma sei donna.

donna del mistero

(Tutti i diritti riservati)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *